O.N.L.U.S. S.O.S HANDICAP BAMBINI INVISIBILI

Sede Legale: Viale Sanremo 36 b – 30038 Spinea (VE)

Sede Operativa: Via Cici 23 – 30038 Spinea (VE)

Cell. 348 365 88 65 (Presidente) e-mail: slazzaroni@gmail.com

e-mail Associazione: handicapfacilitazione@gmail.com

Iscritta al registro regionale Veneto delle O.N.L.U.S. al Nr. VE0413 (L.R. 30/8/93 n. 40 art. 4)

C.F. 900 824 602 71 

Versamenti: BANCA PROSSIMA – imprese sociali e comunità-
20121 Milano- IBAN:  IT04 W033 5901 6001 0000 0069 772

CHI SIAMO

L’associazione, in forma di o.n.l.u.s., sorge nel 1999 a seguito delle esperienze vissute da alcune famiglie veneziane con figli minori affetti da malattie rare, costrette spesso a rivolgersi all’estero per cure e consulenze, data la difficoltà di ottenere una diagnosi. Sono storie di grande solidarietà (vedi le raccolte di fondi) e di dura coesistenza con i servizi, fino all’amara consapevolezza di doversi spesso “arrangiare”, data l’assoluta precarietà nel territorio di una riabilitazione intensiva e preventiva. Le nostre esperienze mostrano una sostanziale tendenza a negare i diritti e a vanificare l’aspirazione ad una “vita indipendente” per i disabili e le loro famiglie.

La specifica finalità dell’organizzazione di volontariato è quella di operare esclusivamente nell’ambito socio-sanitario. L’O.N.L.U.S. si ispira nelle sue attività associative al concetto di disabilità ICF, che, dal 2001, è la classificazione multifattoriale della disabilità e della salute (International Classification of Functioning, Disability and Health). strumento elaborato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Si tratta di una diversa percezione delle disabilità, che tiene conto per la prima volta di fattori ambientali e sociali. L’ICF può essere utilizzato: come strumento educativo, come strumento clinico, nella scelta dei trattamenti, nella riabilitazione e nella valutazione dei risultati; come strumento di politica sociale; strumento di ricerca; strumentodi raccolta e registrazione di dati, esperienze e storie, multifattoriali, che interessano la disabilità.

Promuovere e diffondere la conoscenza, la ricerca, realizzazione ed acquisizione dei mezzi, supporti e progetti capaci di ridurre e rimuovere l’handicap e quanto ad esso riferito;

– Valorizzazione e assistenza della persona.

Progetti realizzati negli ultimi 3 anni (2014-2015-2016):

– Anno 2013/2014 “ACQUA MUSICA E COLORI”,

– Anno 2014/2015 “ACQUA SUONI PAROLE VIAGGIO”:

-Anno 2015/2016 “INCONTRO: RETE DI BISOGNI – RETE DI OFFERTE”

Privacy Policy - Cookie Policy